venerdì, Ottobre 7, 2022

In Umbria il primo summit mondiale sul cibo

Ultime News

A TODI E A PERUGIA CENTOCINQUANTA DELEGATI DA TUTTO IL MONDO SI RITROVANO PER DISCUTERE DI CIBO

Nell’ultimo decennio il nostro rapporto con il cibo è cambiato radicalmente. Il settore agroalimentare ha davanti a sé sfide epocali per garantire prodotti sani e a impatto zero ad una popolazione globale in aumento.

Ed è per questo che a Todi e a Perugia, dal 16 al 19 settembre, si svolge “The Edible Planet Summit”. Sarà il primo congresso mondiale in tema di cibo, ideato da Sharon Cittone, founder & ceo di Edible Planet Ventures.

Quest’ultima è una piattaforma olistica dove gli stakeholder della catena alimentare globale possono condividere know-how, risorse e best practice.

L’evento porterà in Italia, nel cuore dell’Umbria, oltre centocinquanta esperti che lavoreranno per definire strategie e linee guida. L’obiettivo è quello di traghettare l’attuale sistema alimentare verso un modello più sostenibile.

Il primo summit mondiale sul cibo

Definito anche “ritiro rigenerativo”, The Edible Planet Summit si preannuncia come un evento pragmatico. I partecipanti, difatti, saranno coinvolti in un mosaico di incontri one-to-one, attività di co-design, workshop, esperienze immersive e networking.

Tra di loro ci saranno rappresentanti del mondo dell’industria alimentare e dell’agricoltura, compresa quella dei Paesi in via di sviluppo. Ma anche Ong e istituzioni internazionali come la FAO.

Tra le principali tematiche che saranno affrontate ci sarà l’innovazione AgTech, i nuovi sistemi agricoli, ingredienti e prodotti alternativi. Ma anche salute e nutrizione, rinnovamento della politica e sistemi alimentari circolari.

L’idea è di riunire un alto numero di attori della food chain per affrontare i problemi legati alla produzione, trasformazione, distribuzione e consumo di cibo. L’iniziativa, pur facendo perno su Todi e Perugia, interesserà tutta l’Umbria. Saranno, infatti coinvolti gli attori locali dell’agrifood e proposte agli ospiti una serie di visite alle principali realtà produttive della regione.

cibo -EDIBLE PLANET SUMMIT

Rigenerare il pianeta con un nuovo sistema alimentare

Urge instaurare un sistema alimentare che rigeneri il pianeta, che restituisca alle persone la loro dignità e promuova la salute di tutti.

E in un pianeta con 9miliardi di individui da sfamare, le sfide sono tante e non più rimandabili. Innovare è importantissimo. Tutto il processo agroalimentare, dalla trasformazione al packaging, rappresenta una delle grandi sfide climatiche.

Le filiere agroalimentari sono sistemi complessi che necessitano di una visione innovativa e di un approccio collaborativo. «Un numero sempre maggiore di persone abbraccia nuove modalità di consumo, rendendosi garante della transizione verso un nuovo paradigma economico e culturale», precisa Sharon Cittone.

L’evento culminerà nella creazione di un documento che delineerà i passi necessari per raggiungere concretamente gli obiettivi dell’Agenda 2030. Saranno linee guida concrete per mettere in campo già dal giorno successivo il cambiamento che tutti auspichiamo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili