Cinque per mille Associazione amianto ONA

5×1000 per sostenere la lotta contro l’amianto

Cinque per mille associazione amianto. La donazione del 5 × 1000 è un gesto semplice ma molto importante. Infatti, donando il 5 × 1000 si sostiene, senza alcun onere, l’associazione amianto, ONA Osservatorio Nazionale Amianto, in tutte le sue attività.

Dona il tuo 5 × 1000 all’Osservatorio Nazionale amianto.

Con la donazione del 5 × 1000 si difende il diritto alla vita.

Sostieni l'ONA col 5x1000

Infatti i minerali di amianto sono dei potenti agenti nocivi per la salute.

L’amianto è un cancerogeno completo che causa asbestosi, placche pleuriche e ispessimenti della pleura, ma non solo. A causa della loro capacità cancerogena, queste fibre di asbesto causano anche cancro. Prima di tutto il mesotelioma, e poi, il tumore del polmone, della laringe e delle ovaie.

Inoltre, nell’ultima monografia IARC, sono ricondotti alla esposizione ad amianto anche altre neoplasie. Tra queste il tumore della faringe, dello stomaco e del colon retto, nonché dell’esofago.

L’avv. Ezio Bonanni, Presidente Nazionale ONA, ha organizzato le attività dell’associazione per fornire una valida assistenza. In campo preventivo, per la bonifica.

Infatti, ne “Il libro bianco delle morti di amianto in Italia” ha denunciato la condizione di rischio. Questo è il presupposto per la presa d’atto di un problema che è di tutti. Che va quindi affrontato e risolto.

In campo sanitario, oltre alla sorveglianza sanitaria, l’ONA ha sostenuto nuovi strumenti di terapia. Ne è un esempio la tecnica chirurgica per la terapia del mesotelioma pleurico. Infatti, il prof. Marcello Migliore, componente del CTS ONA, pratica una tecnica chirurgica mini invasiva con chemioterapia intrapleurica.

I risultati dell’impegno dei medici ONA si è rivelato fondamentale. Grazie ad un impegno più che ventennale dell’avv. Ezio Bonanni, che hanno valorizzato il ruolo dei sanitari, i risultati sono incoraggianti.

Senza poter garantire la totale guarigione, tuttavia, l’impegno serio dei sanitari, ha permesso un più lungo periodo di sopravvivenza a migliori condizioni.

Dona il cinque per mille e difendi il tuo diritto alla vita

L’impegno dell’ONA è fondamentale per la tutela prima di tutto dell’ambiente, con la prevenzione primaria. Infatti, col sistema delle segnalazioni, è possibile identificare i siti a rischio. In questo modo sarebbe ottenere la bonifica ed evitare anzi di esserne esposti.

In questo ruolo importante anche il giornale dell’ambiente, con il quale potersi informare dei rischi non solo quelli dell’amianto.

Poi ci sono le attività divulgative della TV dell’amianto, che costituiscono un ulteriore strumento di informazione.

Cinque per mille Associazione Amianto: le finalità

L’attività dei nostri medici volontari è molto importante anche per permettere alle istituzioni di prendere consapevolezza del rischio legato all’amianto gli altri cancerogeni. In più vi è tutto un percorso di consulenza legale e di assistenza a tutti i livelli anche per la fase di indennizzo e risarcimento.

Dona il 5 × 1000 allora, sostieni il tuo diritto alla vita.