venerdì, Luglio 19, 2024

Con “Urban nature”, torna la festa della natura in città

Ultime News

FAR SCOPRIRE LA NATURA AI CITTADINI E RACCOGLIERE FONDI PER LA REALIZZAZIONE DI PICCOLE OASI NELLE STRUTTURE SANITARIE PEDIATRICHE. È L’OBIETTIVO, AMBIZIOSO, DI “URBAN NATURE”, L’EVENTO NAZIONALE DEL WWF

Il valore e la cura della natura in città, il benessere delle persone, un rinnovato modo di pensare sono temi che assumono sempre maggiore importanza.

La loro diffusione si rende necessaria al fine di portare a conoscenza di un gran numero di persone le mutate esigenze dell’attuale società. Questo l’obiettivo della VI edizione dell’evento nazionale “Urban Nature: la festa della Natura in città”, che si svolgerà l’8 e il 9 ottobre prossimi.

L’iniziativa è promossa dal WWF per proteggere e incrementare la biodiversità nei sistemi urbani, favorendo azioni virtuose da parte di amministratori, comunità, cittadini, imprese, scuole. Proprio per questo, l’edizione 2022 dal titolo “La Natura si fa Cura” mette in evidenza l’inscindibile legame tra salute umana e salute della natura.

L’importanza della Natura in città

L’8 e il 9 ottobre prossimi si potrà, come di consueto, partecipare alle decine di eventi organizzati da nord al sud del Paese. Urban Nature è infatti una grande festa della natura in città che vuole coinvolgere i cittadini a scoprire il valore della natura.

Sono previste visite guidate a piedi o in bicicletta e incontri per conoscere la natura della propria città, anche la più nascosta. Quella stessa natura che ci aiuta a depurare l’aria che respiriamo e a creare l’ombra nelle giornate più calde.

La natura in città ha un inestimabile valore nel garantire e accrescere il nostro benessere psico-fisico, in particolare dei più giovani. Purtroppo, il verde attrezzato allo sport e al gioco rappresenta appena il 14% del verde urbano, un gap che va colmato attraverso una riqualificazione pianificata delle città.

Ecco come la Natura si fa cura

Per l’edizione di quest’anno della festa della Natura è stata organizzata una raccolta fondi nelle piazze italiane. Con l’acquisto di una piccola felce tutti potranno aiutare il WWF a portare la natura negli ospedali pediatrici.

È un regalo che si trasformerà in un enorme beneficio per migliaia di piccoli pazienti. L’obiettivo, in realtà, è quello di realizzare 10 Oasi negli ospedali, nei giardini delle strutture pediatriche e in altre strutture terapeutiche del nostro Paese.

Il messaggio è semplice: la “Natura si fa cura” poiché, come dimostrano numerose ricerche, la presenza di spazi verdi favorisce il recupero dei piccoli pazienti. Le felci sono piante particolarmente importanti per il nostro benessere, poiché riescono a trattenere diversi inquinanti presenti nell’aria.

Urban Nature nella Capitale

«Urban Nature a Roma è l’occasione per coinvolgere i più giovani alla conoscenza della Natura», dichiara Raniero Maggini, Presidente del WWF Roma e Area Metropolitana. Lo testimonia la rinnovata collaborazione con Explora, Il Museo dei Bambini di Roma, che aderisce con i laboratori pensati per la giornata.

«A tutto il personale del Museo – continua Maggini – va un sincero ringraziamento per la disponibilità e la professionalità con le quali contribuiscono all’evento WWF». Evento che ha già regalato Aule di Natura a tante Scuole in tutta Italia. Oggi, invece, ha l’ambizioso obiettivo di portare Oasi di Natura negli ospedali pediatrici italiani.

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili