venerdì, Agosto 19, 2022

Uomo e fauna selvatica al centro del Coesistenza Festival

Ultime News

SULL’ALTIPIANO DELLA LESSINIA IL COESISTENZA FESTIVAL, UNA TRE GIORNI DI STORIA E TRADIZIONI

Manca meno di un mese al Coesistenza Festival, l’evento dedicato al tema della coesistenza tra l’uomo e la fauna selvatica.

La manifestazione si svolgerà, infatti, il 2, il 3 e il 4 settembre prossimi sull’altopiano della Lessinia, nelle Prealpi Vicentine. Saranno tre giorni di coinvolgenti attività all’aria aperta fra cinema, passeggiate, laboratori per famiglie, caffè scientifici, teatro e risposte da dare.

Cosa succede, infatti, quando in un territorio torna il lupo, l’orso, la lince o arriva lo sciacallo dorato? Come cambia la vita di chi ci abita, cosa imparare per condividere il territorio con questi antichi/nuovi vicini?

A questi interrogativi si tenterà di dare risposte appropriate nei diversi dibattiti in programma. Allo stesso modo, si cercherà di comprendere e approfondire la tecnica delle misure di prevenzione e protezione dagli attacchi da lupo. Il Coesistenza Festival, dunque, affronterà questi interessanti temi, analizzando il passato, esplorando il presente e ipotizzando il futuro.

Coesistenza Festival

Coesistenza Festival, cosa c’è in programma

Il Festival sarà un “viaggio” di tre giorni dove tutti, divertendosi, troveranno spunti per avvicinarsi al tema della coesistenza. Lo faranno attraverso il cinema, il teatro, l’archeologia, i laboratori di scrittura, la pittura, i caffè scientifici e altro.

Saranno tre giorni aperti e dedicati a tutti con attività pensate per soddisfare aspettative diverse. Chi vorrà, potrà sperimentare in prima persona tecniche di scrittura creativa oppure lasciarsi emozionare dalle letture serali attorno al fuoco.

Gli interventi di esperti faunisti e degli esperti del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise aiuteranno a riflettere sul valore ambientale della fauna sul territorio. Gli archeologi, invece, daranno una prospettiva storica del rapporto che i nostri antenati hanno avuto con gli animali selvatici. Gli educatori, inoltre, avvicineranno i più piccoli al tema della coesistenza con laboratori divertenti e interattivi. Le guide ambientali e accompagnatori di media montagna guideranno i presenti in escursioni tematiche sul territorio.

L’Altopiano della Lessinia, teatro della manifestazione

La scelta di questo territorio per lo svolgimento del Festival è dovuto al suo ruolo peculiare nel racconto della coesistenza. Proprio qui, infatti, dieci anni fa, il lupo ha consolidato il suo ritorno nelle Alpi orientali.

I grandi contrasti che il ritorno dei predatori hanno generato sull’altopiano, lo hanno reso un set naturale per questa prima edizione del Festival. La speranza è che possa diventare un appuntamento annuale da far crescere e arricchire con i contributi di tutti i suoi partecipanti.

La partecipazione agli eventi del festival è gratuita. Per il programma completo cliccare qui

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili