sabato, Luglio 20, 2024

Ucraina, salviamo gli animali dalla guerra

Ultime News

A CAUSA DELLA GUERRA, MOLTI ANIMALI DOMESTICI, COSTRETTI A RIMANERE NEI RIFUGI O PER LE STRADE, NON DISPONGONO DI CIBO, MEDICINE E BENI DI PRIMA NECESSITÀ. IVANNA MADIAR, RESPONSABILE DELL’ONG “DOBRA DOLYA”, CI CHIEDE AIUTO

In seguito all’invasione dell’esercito russo dell’Ucraina, di numerose incursioni e dell’occupazione del territorio, il Paese si trova in una profonda crisi umanitaria.

Ivanna Madiar, responsabile dell’ONG “Dobra Dolya”, ci scrive che a causa della guerra, molti animali domestici, costretti a rimanere nei rifugi o per le strade, non dispongono di cibo, medicine e beni di prima necessità. La ONG li supporta fin dal primo giorno ma a loro manca tutto per poterli accudire nel migliore dei modi.

Di recente Dobra Dolya è riuscita a stabilire una certa logistica per le città liberate nel sud e nell’est dell’Ucraina, tra cui Kherson.

Tuttavia, la situazione rimane estremamente difficile poiché i territori sono ancora sotto attacco, le infrastrutture sono quasi completamente distrutte. Mancano i beni essenziali per gli animali come cibo, acqua e medicine. Molti di loro necessitano di assistenza veterinaria qualificata. Gli animali che si trovavano nei territori occupati hanno bisogno di ogni sostegno.

Al momento la ONG si occupa di oltre 300 animali, tra cani e gatti ma, scrive Ivanna, «numero di animali che necessitano del nostro aiuto aumenta ogni giorno e hanno bisogno di ogni tipo di aiuto».

guerra

Una situazione estremamente difficile

Nei giorni scorsi i volontari di Dobra Dolya hanno fatto un viaggio a Kherson, dove hanno consegnato cibo per animali ed evacuato 36 animali randagi. Purtroppo, la situazione nella zona rimane estremamente difficile a causa degli attacchi costanti dell’esercito russo, che ha distrutto quasi tutte le infrastrutture.

Attualmente l’organizzazione ospita più di 150 animali nella regione di Kyiv, ma almeno altri 200 di essi necessitano di un sostegno costante. C’è un enorme bisogno di farmaci, attrezzature (siringhe, guanti, disinfettanti, cotone, ecc.), prodotti antiparassitari e antipulci, oltre che di cibo.

Inoltre, nelle regioni orientali, stanno cercando di supportare gli animali con l’aiuto di volontari nelle zone in “prima linea”.

«Tutti questi animali – ci scrive Ivanna – necessitano di cure veterinarie, che comportano significativi costi finanziari per veterinari e medicinali. Pertanto, stiamo iniziando la costruzione della nostra clinica veterinaria e abbiamo bisogno di aiuto con l’equipaggiamento veterinario. Saremmo estremamente grati se poteste aiutarci a raggiungere questo importante obiettivo. Ogni vostro contributo rappresenterà un passo significativo verso il fornire l’aiuto necessario ai nostri animali».

Per contattare la ONG “Dobra Dolya”

Ivanna Madiar
Head of NGO “Dobra Dolya”
email dobradolya@gmail.comdobradolya@ukr.net
phone: +380500124124 (Puoi contattarci tramite qualsiasi messenger)

Puoi seguire ONG Dobra Doyla su:

Instagram uno

Instagram due

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili