mercoledì, Agosto 10, 2022

Turismo sostenibile, Legambiente e la “PiccolaGrandePuglia”

Ultime News

Il 6 ottobre 2017 il governo ha varato la cosiddetta Legge salva borghi n. 158, con la quale ha stanziato 100milioni di euro, fino al 2023, più altre misure, a favore dei 5.585 piccoli comuni italiani, con meno di 5mila abitanti, a rischio spopolamento.

L’intervento dello Stato mira al recupero dei centri storici in stato di abbandono, con interventi di manutenzione del territorio, messa in sicurezza di strade e scuole alla riqualificazione degli enti locali e, soprattutto, per il turismo sostenibile, onde evitare lo spopolamento di questi centri nei quali vivono oltre 10milioni di cittadini.

Un finanziamento di 100 milioni di euro

Il fondo da 100milioni di euro, per il finanziamento di investimenti per l’ambiente e i beni culturali, è stato così suddiviso: una dotazione iniziale di 10milioni per il 2017 e di 15milioni per ciascun anno dal 2018 al 2023.

Questi fondi possono essere utilizzati dagli enti locali anche per l’acquisizione di immobili abbandonati, come le case cantoniere e le stazioni ferroviarie, per farne luoghi destinati alla vendita di prodotti locali. La Legge 158/2017 ha previsto norme per favorire e promuovere la vendita diretta dei prodotti agroalimentari di filiera a chilometro utile (inferiore a 50 Km).

Il finanziamento è orientato, inoltre, anche alla creazione di complessi alberghieri, nel rispetto della normativa antisismica e dell’efficienza energetica, come da Strategia Nazionale delle Green Community; alla diffusione della banda ultra larga; all’agevolazione nella rete di trasporti per facilitare i collegamenti con i capoluogo di provincia e regione; sviluppo dei servizi postali e alla promozione del turismo sostenibile.

Parte da Poggiorsini, piccolo borgo della Puglia, a 70 km da Bari, all’interno del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, l’appello dei sindaci del distretto dell’Alta Murgia barese al Presidente della Repubblica, per la piena attuazione della legge 158/2017. Domenica 10 giugno 2018, dalle ore 10.00, a Piazza Aldo Moro.

La XV edizione di “PiccolaGrandePuglia: il futuro abita qui”, iniziativa pugliese di “Voler bene all’Italia”, è stata predisposta da Legambiente Puglia, con il Patrocinio di Anci Puglia, del Parco Nazionale dell’Alta Murgia e del Comune di Poggiorsini.

Nel corso della giornata, quindi, degustazione di prodotti tipici al Belvedere, in P.zza Borgo Vecchio e visite guidate nel centro storico di Poggiorsini a cura della locale Pro loco.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili