giovedì, Febbraio 9, 2023

Percorrere il Tevere a piccole tappe con un passa-porto

Ultime News

“PASSA-PORTO” TEVERE: È PARTITO IL 1° MAGGIO IL PROGETTO PER FAVORIRE UN TURISMO DI PROSSIMITÀ LUNGO IL FIUME TEVERE, DALLE SUE SORGENTI ALLA FOCE

Il Passa-porto Tevere è un’idea che nasce dall’esperienza pluridecennale della “Discesa Internazionale del Tevere”, un percorso guidato in canoa, SUP, bici e a piedi.

Ogni anno, per una settimana, la Discesa percorre la valle del Tevere, dall’Appennino al mare.

La 43ª edizione si svolgerà dal 4 al 10 luglio 2022. L’obiettivo è quello di avvicinare le persone al Tevere per tutto l’anno.

Il passa-porto tascabile dedicato è, difatti, il compagno ideale per attraversare il fiume dalle sorgenti al mare.

Cosa prevede il progetto “Passa-porto”

Sono numerose le attività organizzate lungo il corso del fiume, dove sono presenti aree protette, siti Natura 2000, chiese e siti archeologici.

In bici, in pagaia o a piedi, seguendo le tappe preparate dai volontari de “I Gatti della Regina Ciclarum” si potranno percorrere le valli del fiume.

La fase sperimentale del progetto è seguita dall’associazione Simtur, che si impegna affinché il percorso lungo il Tevere possa suscitare l’interesse delle Regioni attraversate dal fiume.

La speranza è che le amministrazioni possano creare una rete di servizi per accogliere i turisti.

L’indotto economico generato consentirebbe di aprire nuove attività, dare lavoro a tante persone e salvaguardare il patrimonio storico, culturale e naturalistico della valle del Tevere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili