lunedì, Settembre 26, 2022

Sustainability days, a Bolzano l’evento per lo sviluppo sostenibile

Ultime News

SUSTAINABILITY DAYS: DAL 6 AL 9 SETTEMBRE IN ALTO ADIGE LA PRIMA EDIZIONE DELLA CONFERENZA INTERNAZIONALE SULLA SOSTENIBILITÀ PER LE REGIONI DEL FUTURO

È iniziato il 6 settembre scorso alla Fiera di Bolzano l’evento internazionale denominato “Sustainability days” per discutere di sviluppo sostenibile nelle regioni rurali europee.

Dall’agricoltura alla mobilità, dagli habitat regionali alle energie rinnovabili e all’efficienza energetica, il confronto tra accademici, economisti, ricercatori ed esperti internazionali è entrato nel vivo.

Tra i numerosi e prestigiosi relatori è presente David Wallace Wells, giornalista americano noto per i suoi scritti sul cambiamento climatico. L’evento si avvale anche della partecipazione di Giovanni Mori di Fridays for Future Italia, convinto dell’importanza di coinvolgere i giovani.  

Sustainability days, gli argomenti

Nel corso delle quattro giornate, le tematiche riguarderanno essenzialmente la sostenibilità ambientale con l’obiettivo di rendere le regioni rurali più resilienti. Gli interventi dei relatori provenienti dal mondo delle istituzioni, sia italiane che internazionali, verteranno su quattro tematiche:

  • Agricoltura e alimentazione per approfondire la domanda e l’offerta nel settore agricolo e alimentare;
  • Mobilità sostenibile per sviscerare le innovazioni tecnologiche e sociali e affrontare le sfide di mobilità delle aree rurali con una domanda debole;
  • Habitat regionali resilienti per scoprire il rinascimento rurale attraverso la rivitalizzazione civica, la diversità delle imprese e la strategia del marketing del territorio;
  • Energie rinnovabili ed efficienza energetica, con un focus sulla diversificazione dell’approvvigionamento energetico e la transizione da un sistema energetico insulare a un hub aperto di energia e stoccaggio.

Gli obiettivi

L’evento si pone l’obiettivo di creare una piattaforma di scambio tra politica, scienza, affari, associazioni e società civile. Ciò per rendere lo sviluppo sostenibile accessibile a un vasto pubblico, specialmente ai giovani. Infine, si vuole elaborare un documento di raccomandazione per sostenere le future decisioni politiche nell’ambito dei temi principali.

Tecnologia rinnovabile, rivoluzione alimentare, efficienza nei trasporti e cambiamenti sociali potranno dare vita a un mondo nuovo, equo e pulito. E proprio di tecnologie innovative, automazione e intelligenza artificiale come perfetti alleati parlerà la scienziata ed esperta in tecnologie Sabina Jeschke nel suo intervento.

Sull’importanza di innovare è d’accordo anche Leonora Grcheva, ricercatrice e urbanista, responsabile per le città e le regioni di Doughnut Economics Action Lab. Secondo Grcheva, una delle prossime grandi sfide per i governi locali sarà quella di innovare nuovi modi di governance e processo decisionale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili