lunedì, Aprile 22, 2024

“OneHealth: i tanti volti della sostenibilità”. L’iniziativa di Educazione Civica Digitale

Ultime News

IL PROGETTO “ONEHEALTH: I TANTI VOLTI DELLA SOSTENIBILITÀ” È UN’INIZIATIVA DI EDUCAZIONE CIVICA DIGITALE PROMOSSA DA MEDTRONIC, RIVOLTA AGLI STUDENTI TRA I 13 E I 18 ANNI, CON LO SCOPO DI EDUCARE A UNA MAGGIORE CONSAPEVOLEZZA E SENSIBILIZZARE SUL LEGAME TRA SALUTE, CAMBIAMENTI CLIMATICI, STILI DI VITA SOSTENIBILI, DIVERSITÀ E INCLUSIONE

Dettagli sul progetto

Medtronic, azienda leader nel settore Healthcare, ossia l’assistenza sanitaria, offre gratuitamente agli insegnanti la possibilità di accedere alla piattaforma didattica educazionedigitale.it. Attraverso questa piattaforma, gli insegnanti possono accedere a risorse didattiche innovative per implementare un nuovo progetto educativo che affronta temi cruciali come salute, ambiente, innovazione e inclusione.

Temi del progetto OneHealth

Il progetto si sviluppa su due anni scolastici e si focalizza su quattro nuclei tematici:

  • Primo Anno: “Salute & Ambiente” e “Stili di Vita Sostenibili”
  • Secondo Anno: “Salute e Innovazione” e “Diversità e Inclusione”

Ogni annualità progettuale riserva agli insegnanti iscritti una approfondita documentazione didattica e strumenti multimediali nati per promuovere l’apprendimento attivo e la rielaborazione critica dei contenuti per coinvolgenti lezioni con le classi.

Obiettivi e visione

“OneHealth” promuove una visione olistica della salute umana, animale e ambientale. Paola Pirotta, Amministratrice Delegata di Medtronic Italia, sottolinea l’importanza di investire nella salute e nell’ambiente per garantire un futuro sostenibile. «Con il programma OneHealth, intendiamo promuovere la salute e l’integrità dei nostri ecosistemi mettendo al centro la persona e l’ambiente nel suo complesso. Facendo leva su stili di vita, innovazione, sostenibilità, diversità e inclusione investiamo sul nostro futuro con la consapevolezza e la competenza di sostenere una salute più equa e accessibile».

Collaborazioni e condivisione di obiettivi

L’iniziativa è sviluppata in collaborazione con istituzioni di prestigio come ALTIS Graduate School of Sustainable Management dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, Donne Leader in Sanità ONLUS, Cittadinanzattiva e CivicaMente Società Benefit. Queste partnership garantiscono la qualità e l’efficacia del programma.

Alessia Coeli, General Manager di ALTIS, evidenzia il ruolo cruciale dell’istruzione nella formazione di futuri leader capaci di affrontare le sfide ambientali. «Parlare ai ragazzi della scuola secondaria superiore – afferma – significa crescere generazioni più consapevoli e, di conseguenza, avere noi l’opportunità di continuare ad esplorare le frontiere della conoscenza e poter sperimentare competenze all’avanguardia capaci di rispondere sempre meglio alle sfide presenti e future».

Paola Testori Coggi, Vice Presidente LEADS, sottolinea l’importanza della parità di genere nella leadership sanitaria per promuovere innovazione e sostenibilità. «Le donne portano prospettive preziose al tavolo, arricchendo la nostra capacità di affrontare sfide sanitarie complesse e guidare cambiamenti positivi verso un futuro più sano e sostenibile».

Come fare per accedere alla piattaforma didattica

La piattaforma educazionedigitale.it, accreditata dal ministero dell’Istruzione e del Merito, offre agli insegnanti gli strumenti necessari per rendere le lezioni dinamiche e coinvolgenti. Per ulteriori informazioni e per accedere al progetto, è possibile consultare il link OneHealth.

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili