domenica, Novembre 27, 2022

Ollomont, alla Casa Alpina “Il cuore saggio della montagna”

Ultime News

DAL 7 AL 21 AGOSTO A OLLOMONT (AO), GLI GNOMI DI GENEPIO SARANNO PROTAGONISTI DI UN EVENTO TRA ARTE E TRADIZIONE ALLA CASA ALPINA

In Valle d’Aosta rivivono le leggende della valle del Lys, del Monte Bianco, di Gargantua, del castello di Graines, del Croquet, di Cordelia.

Ricordi, sensazioni e profumi rivivranno nei racconti dei partecipanti. Spesso i protagonisti delle storie sono gli gnomi e i luoghi delle valli alpine, come paesi, sentieri, passaggi, colli, villaggi. Alcuni di essi oggi sono scomparsi, mentre altri riecheggiano ancora di suoni celtici. In altri ancora si ritrovano i nomi dei fiori, delle piante e degli animali dell’arco alpino e di personaggi mitologici.

Dal 7 al 21 agosto, la Casa Alpina si spalancherà per l’evento “Il cuore saggio della montagna. Gli gnomi di Genepio nella Valle di Ollomont”.

La Casa Alpina di Ollomont (AO) riapre i battenti per il secondo anno consecutivo grazie all’impegno di Michele Rimassa e Simona Oliveti.

Il cuore saggio della montagna tra storie e tradizione

Sono tutte storie che animano paesaggi leggendari come il Colle del Gran San Bernardo, il Malata, il Col Fenetre, il Col du Mont.

Nei racconti si incontrano i grandi abati valdostani del passato (Gorret, Petigat, Henry, Chanoux) e cibi e tradizioni culinarie alpine (formaggi, brossa, segale, castagne, pane).

Storie e sapori valdostani che hanno ispirato l’evento “Il cuore saggio della montagna. Gli gnomi di Genepio nella Valle di Ollomont”. L’appuntamento con saperi e sapori è previsto per venerdì 12 agosto, alle 12.30, con un pic-nic sul prato della Casa Alpina.

Nel pomeriggio, ai Giardini della casa, è in programma la rappresentazione de “Il Falegnomo che viene dal mare”, uno spettacolo teatrale e musicale per grandi e piccini.

La Casa Alpina

Il progetto Casa Alpina nasce dalla volontà di recupero e salvaguardia delle caratteristiche architettoniche della struttura e di un suo riutilizzo attivo.

Lo scopo è farla tornare un presidio sul territorio, un luogo di interessi di natura culturale, sociale ed economica. La Casa Alpina si trova poco distante da Ollomont, circondata da prati fioriti e caratterizzata dalla presenza delle Miniere di rame Ollomont-Valpelline.

L’edificio fa parte di un complesso più ampio, storicamente conosciuto come “Casa Alpina dei Padri Barnabiti”. Era un’importante colonia per ragazzi gestita da un gruppo religioso proveniente da Genova, legato alla storia di Ollomont e al suo sviluppo turistico.

La struttura risale ai primi decenni del ‘900 e presenta caratteristiche architettoniche riconducibili allo stile eclettico dell’epoca.  

Clicca qui per informazioni

PHOTOGALLERY

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili