mercoledì, Agosto 10, 2022

Milano aderisce al Global destination sustainability index

Ultime News

LA CITTÀ MENEGHINA ENTRA NEL GLOBAL DESTINATION SUSTAINABILITY INDEX, IL PROGRAMMA INTERNAZIONALE CHE MISURA LA SOSTENIBILITÀ DELLE DESTINAZIONI TURISTICHE

Milano aderisce al Global Destination Sustainability Index (GDS-Index), il programma internazionale che valuta e misura le performance di sostenibilità delle destinazioni turistiche. L’annuncio è stato dato nel corso degli eventi sul Turismo Sostenibile, promossi dalla Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi a Palazzo Giureconsulti.

Il capoluogo lombardo compie, quindi, un passo in avanti nelle proprie scelte per lo sviluppo sostenibile. L’adesione al Global Destination Sustainability Index (GDS-Index) rappresenta, infatti, una nuova importante mossa strategica nella direzione della sostenibilità.

Ciò avviene nel momento in cui la città metropolitana sperimenta una vivace ripresa dei flussi turistici in ingresso dopo la pandemia. I dati, difatti, mostrano il raggiungimento, nel secondo trimestre 2022, dei livelli pre-Covid.  

Global destination sustainability index, l’obiettivo di Milano

Il GDSIndex include, nelle top 20 destinazioni turistiche del pianeta valutate nel 2021, città come Copenaghen, Bruxelles, Glasgow e Melbourne.

Obiettivo di Milano è di unirsi nel 2022 al gruppo delle migliori città globali per la sostenibilità turistica. Ciò grazie ad una lunga serie di azioni e iniziative in tema di tutela dell’ambiente e di economia circolare, avviate con l’esperienza di Expo 2015.

Il tutto in linea con le priorità sociali ed economiche stabilite da Unione Europea e Nazioni Unite. L’adesione di Milano al GDS-Index è un ulteriore impegno per la comunità a implementare azioni concrete per la sostenibilità. La sua strategia di sviluppo è chiaramente orientata verso la sostenibilità e l’inclusione; l’adesione al GDS rappresenta un momento fondamentale per raggiungere questi obiettivi. 

Milano ecologica

Nel corso degli anni Milano ha previsto la creazione di parchi urbani con la piantumazione di 3milioni di alberi. Ha potenziato il trasporto pubblico con due nuove linee di metropolitana, ha limitato gli accessi in città ai veicoli inquinanti.

Allo stesso modo, ha favorito la mobilità sostenibile con il progetto “Città dei 15 minuti”, incoraggiando la mobilità dolce con nuove piste ciclabili. Non solo, ha anche realizzato un sistema funzionale di noleggio di biciclette in città.   

Considerevoli i risultati raggiunti inoltre nell’ambito delle politiche per il riciclo dei rifiuti e il contenimento dello spreco alimentare.

 

  

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili