venerdì, Agosto 19, 2022

MCE 4×4: come sarà la mobilità del futuro

Ultime News

Mobility Conference Exhibition e una mobilità sostenibile

Come sarà la mobilità del futuro? Secondo MCE 4×4 – Mobility Conference Exhibition le caratteristiche principali saranno la sostenibilità e la diversificazione dei vettori energetici.

Infatti le imprese e le startup che hanno partecipato alle diverse edizioni di questa iniziativa privilegiano l’uso delle energie rinnovabili e puntano a garantire la qualità del servizio e un’offerta più flessibile, integrata e personalizzata.

MCE 4x4 - monopattino-elettrico
MCE 4X4 ha l’obiettivo di dare impulso all’innovazione nel settore della mobilità

Nei giorni scorsi si è tenuta la sesta edizione della MCE 4×4, organizzata da Assolombarda e Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi, in collaborazione con Nuvolab venture accelerator. Un evento on-line di confronto tra imprese, startup e stakeholder. L’obiettivo che si prefigge è quello di dare maggiore impulso, visibilità e diffusione all’innovazione nella mobilità. Perciò vede il coinvolgimento di aziende, start up e di tutti gli attori che operano nei diversi settori del trasporto e dell’innovazione.

Le tematiche di MCE 4×4 e il confronto tra imprese

Dal 2016 MCE 4×4 ha raccolto i progetti innovativi di ben 561 startup. Ha poi deciso di raccogliere tutta l’esperienza acquisita e di creare una guida, “Ritorno al futuro…della mobilità”, che riassuma tutti i trend, le criticità e le soluzioni per arrivare a un sistema di trasporti innovativo e sostenibile.

L’iniziativa vuole fornire un contributo per incentivare la crescita di un mercato della mobilità che sappia affrontare i problemi attuali nell’ambito dello spostamento di merci e persone. Le principali tematiche sono:

  • SuperINTERACTION, cioè la discussione su mezzi di trasporto o infrastrutture tecnologiche per la città del futuro;
  • SuperCLEANTECH, che prevede la creazione di tecnologie adatte a una mobilità a minore impatto ambientale;
  • SuperSERVICES, cioè l’ideazione di servizi a supporto dell’uomo e della sua mobilità;
  • SuperENTERPRISE, che consiste in prodotti e servizi che aiutino nella logistica aziendale.
MCE 4x4 - mobilità-futuro
Il cambiamento a livello sociale rende le città realtà sempre più vivibili e interconnesse

Per affrontare efficientemente queste questioni si creano diverse occasioni di confronto tra imprese e startup. Attraverso il “future storming” i modelli di business tradizionali conversano con quelli innovativi durante tavole rotonde dedicate, per comprendere gli scenari futuri della mobilità. Si ha anche il momento “exhibition”, un’unica fiera espositiva che ospita tecnologie d’avanguardia, progetti e prodotti innovativi destinati a cambiare il futuro del sistema dei trasporti.

In più le startup possono incontrare, in veloci confronti one-to one, detti “business speed date”, il mondo delle imprese corporate per avviare una prima conoscenza reciproca e valutare possibili ambiti di collaborazione. Infine si favorisce la nascita di partnership e di nuove opportunità di business grazie a “tandem meeting”.

Cambiamenti nella società e nella mobilità

Stabilire nuovi canoni di mobilità è fondamentale in un contesto in continuo cambiamento come quello contemporaneo. Infatti già molti sono i nuovi approcci con cui le persone si rapportano al tema del trasporto.

MCE 4x4 - biciclette-elettriche
Per gli spostamenti, si predilige sempre di più l’idea di un veicolo personale a tempo

Per esempio si sta passando dal concetto di proprietà al concetto di utilizzo. In altre parole possedere un veicolo personale come espressione del proprio status economico o della propria passione non è più rilevante come in passato. Adesso si predilige l’idea di un veicolo personale a tempo, la cui funzione di trasporto prevale su ogni altra considerazione. Questo spiega la diffusione di diversi servizi di car sharing.

Perciò, questo cambiamento a livello sociale porterà le persone a privilegiare l’utilizzo di sistemi di trasporto integrati. Questi garantiranno una comodità simile a quella del mezzo di trasporto privato ma che riducano sensibilmente costi e impatto ambientale. Questo tipo di comportamento è incentivato anche dalla volontà di attuare in modo deciso il processo di decarbonizzazione e dalla necessità di rendere le città sempre più vivibili e interconnesse.

«Il settore della mobilità – ha dichiarato Gioia Ghezzi, vicepresidente di Assolombarda con delega a Infrastrutture, Mobilità e Smart City – è tra quelli maggiormente coinvolti nel processo di affermazione di un modello fondato sulla sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Ruolo fondamentale della mobilità è, da un lato, essere protagonista nella transizione ecologica, dall’altro, offrire soluzioni innovative per fornire risposte concrete e “adattive” ai nuovi stili di vita».

Tuttavia il coinvolgimento delle imprese da parte degli organi legislativi è un passaggio fondamentale per consentire un adattamento rapido e condiviso del quadro normativo di riferimento. Quindi deve saper accompagnare la crescita di nuovi sistemi e servizi di mobilità.

MCE 4×4: esempi di mobilità sostenibile

La crescita della sensibilità verso i temi ambientali è il motore principale che muove l’innovazione tecnologica e gli investimenti, ma che, soprattutto, accelera l’adozione di nuove soluzioni di mobilità sostenibili.

«Il settore della mobilità, responsabile del 30% delle emissioni di gas serra a livello italiano, deve immediatamente trasformarsi in modo radicale per raggiungere un modello fondato sulla sostenibilità ambientale, sociale ed economica» continua la vicepresidente Ghezzi.

MCE 4x4 - auto elettrica
Per far continuare a crescere la vendita di auto elettriche occorre aumentare i punti di ricarica

I dati diffusi da Acea, l’Azienda Comunale Energia e Ambiente di Roma, dimostrano l’incremento di vendite di veicoli ibridi ed elettrici. Tuttavia, per far sì che la transizione si compia, sono necessarie più aziende che si occupino dell’installazione dei punti di ricarica. Questo è infatti il vero ostacolo all’adozione capillare dei veicoli con motore elettrico.

Innovazione tecnologica nel settore dei trasporti

Nel campo dei vettori energetici a basso impatto ambientale, i veicoli a trazione elettrica e ibrida non saranno, però, le uniche alternative al diesel e alla benzina. Infatti l’innovazione nella mobilità sta riguardando non solo la disponibilità di nuovi servizi, ma anche di nuovi veicoli sempre più performanti dal punto di vista delle emissioni, della sicurezza, della capacità di interagire e di connettersi con il conducente e con l’ambiente circostante.

Un esempio è rappresentato dallo sviluppo della filiera dell’idrogeno, che interessa soprattutto il campo dei trasporto merci con mezzi pesanti, come camion, nave e treno.

VTOL
Tra le innovazioni tecnologiche della mobilità del futuro ci sarà anche lo sviluppo di VTOL
(Fonte: wikipedia)

Invece, per un futuro più lontano, non si esclude lo sviluppo di veicoli per la mobilità urbana aerea. Questi saranno basati sul concetto di VTOL, vertical take off and landing (decollo e atterraggio verticale). Si prevede che questo tipo di servizi possa coprire tratte specifiche, come il collegamento dei centri urbani con aeroporti, stazioni e altri luoghi di interscambio logistico. Tuttavia, il problema in questo settore riguarda soprattutto lo sviluppo dei “vertiporti” da costruire nei centri urbani e la sicurezza.

hyperloop

Infine, l’innovazione tecnologica nel settore dei trasporti porterà a sviluppare anche l’hyperloop, aerei supersonici e space-tech.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili