domenica, Dicembre 4, 2022

Mascherine: da oggi stop all’aperto

Ultime News

Oggi 11 febbraio 2022 possiamo dire addio alle mascherine, almeno all’aperto. Ma cosa cambia realmente?

La notizia arriva direttamente dal ministero della Salute, dove il ministro Roberto Speranza, ha già provveduto a depositare l’ordinanza in Gazzetta Ufficiale.

La pandemia, dovuta alla diffusione del coronavirus, ha sicuramente cambiato la vita a tutti, mutando alcune vecchie abitudini e inserendone altre nuove.

Tra queste ultime l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto e al chiuso è quella che ci ha infastidito di più.

Non è stato semplice ma è stato necessario. Difatti, indossare la mascherina è un atto di amore prima verso sé stessi e poi verso il prossimo.

Nel corso del tempo abbiamo visto il virus mutare e le ultime varianti riconosciute hanno dimostrato di avere un Rt, cioè l’indice di trasmissibilità, davvero preoccupante.

Da oggi però possiamo tornare liberi di respirare all’aria aperta e goderci un po’ di più l’ambiente.

Tuttavia, è consigliabile tenere una mascherina sempre a portata di mano, da indossare nei casi in cui si verifica un assembramento.

Per quanto l’aria aperta e le temperature miti possano sfavorire il contagio diretto col virus, occorre tenersi sempre a debita distanza da affollamenti.

Inoltre, è stata ampiamente dimostrata la stretta correlazione che corre tra coronavirus e inquinamento atmosferico.

Per saperne di più leggi: Covid-19 e inquinamento: parola all’infettivologo Filippo Luciani.

Stop mascherine all’aperto! Ma non per la Campania

La sospensione dell’obbligo di indossare le mascherine all’aperto vale per tutte le regioni italiane, tranne che per la Campania però.

Infatti, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca non ha aderito all’ordinanza ministeriale, lasciando l’obbligo fino a fine febbraio.

Non ci resta che incrociare le dita per i nostri amici campani e sperare che perlomeno dopo marzo, anche loro possano essere liberi di passeggiare nelle strade e soprattutto negli spazi verdi, senza il fastidio della mascherina.

Mascherina si e mascherina no: cosa resta uguale

Almeno fino al 31 marzo, resterà invariato l’obbligo di indossare la mascherina nei luoghi al chiuso e nei mezzi pubblici.

Per questi ultimi poi, vige la regola di indossare solamente la mascherina FFP2. Anche se in principio la tipologia da usare all’interno dei mezzi pubblici era indifferente, garantendo la possibilità di viaggiare anche a chi indossava la mascherina chirurgica.

Naturalmente, resta intoccabile almeno la libertà di non indossare la mascherina in abitazione privata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili