giovedì, Ottobre 6, 2022

Lucca Comics e Games: il festival sempre più eco friendly

Ultime News

PER IL TERZO ANNO DI FILA IL LUCCA COMICS E GAMES HA RICEVUTO IL RICONOSCIMENTO “EVENTO RIFIUTI ZERO” DIMOSTRANDO CHE CI SI PUÒ DIVERTIRE NEL RISPETTO DELL’AMBIENTE.

Anche quest’anno il Lucca Comics e Games conferma di essere una manifestazione unica e attenta alla tutela dell’ambiente. A confermarlo il riconoscimento evento rifiuti ZERO assegnato da Zero Waste Italy.

Si tratta del più grande evento europeo a tema comics e videogiochi che quest’anno si terrà sempre nella città di Lucca, dal 29 ottobre al 1 novembre. Ogni anno accorrono migliaia di persone da ogni parte del continente per vivere quella che in molti definiscono un esperienza indimenticabile.

Lucca Comics e Games - visitatori
(c) Visit Tuscany

L’organizzazione dell’evento, coadiuvata dal Comune di Lucca da un paio di anni ha intrapreso un percorso di sostenibilità impegnandosi nella riduzione e lo smaltimento dei rifiuti.

“Mi complimento con Lucca Comics & Games che sta portando avanti con convinzione un progetto avviato insieme al Comune di Lucca – commenta l’assessore Francesco Raspini – nel 2018 sotto il mio assessorato e mi auguro che altre realtà culturali sposino la stessa filosofia”.

“Come amministrazione – sottolinea Valentina Simi assessore all’ambiente e alla transizione ecologica – consideriamo il festival come un’importante protagonista capace sensibilizzare migliaia di giovani sulle tematiche ambientali. Stiamo anche lavorando perché l’intera città si trasformi in territorio “ecofriendly”, così da abbattere notevolmente l’impatto della plastica sul nostro territorio”. 

Torna il bicchiere ecofriendly

All’interno del Lucca Comics e Games 2021 troviamo un nostro vecchio amico dell’ambiente. Parliamo del bicchiere ecofriendly che abbiamo conosciuto qualche anno fa.

Per maggiori informazioni ti invitiamo a leggere: “Pcup” il bicchiere per dire basta all’usa e getta.

A differenza delle altre occasioni però, questa volta i bicchieri si vestono di animazione e fantasia, con un design a cura di Paolo Barbieri ispirato al poster del festival.

Lucca Comics e Games - bicchieri ecofriendly

I bicchieri ecofriendly sono la scelta giusta per voler bene all’ambiente e divertirsi in totale sicurezza, in quanto sono stati pensati sostituire i bicchieri usa e getta.

L’intera collezione sarà disponibile nei punti ristoro ufficiali dell’evento ubicati al Palazzetto dello Sport, in Cavallerizza e al Polo Fiere.

Grazie alla partecipazione di Ristogest, tutte le stoviglie e il packaging utilizzati nei punti ristoro del festival saranno biodegradabili.

Difatti, piatti, posate e vaschette saranno in polpa di cellulosa, in cartoncino riciclabile e in mater-b, nel tentativo di ridurre al massimo il volume del materiale di scarto e aumentare il riciclo.

lucca Comics e Games: diamo il via al dibattito ambientale

Nel corso della manifestazione si terrà l’incontro Art, Waste & Tokens – Arte, ambiente & NFT. Un appuntamento tra arte e ambiente che vede protagonista Rossano Ercolini di Zero Waste Italy e il fumettista Lorenzo Ceccotti in arte LRNZ

Entrambi daranno luogo ad un dibattito che avrà per oggetto la sostenibilità ambientale nella tecnologia NFT (Non Fungible Token).

Effettivamente i certificati “di proprietà” su opere digitali stanno avendo un ampio successo, ma sono al centro della critica per il forte impatto ambientale.

Lucca Comics e Games - fumetti

Infatti, secondo alcune stime, stampare fumetti e manga è diventato sempre più difficile. Questo accade perché la carta scarseggia. Per maggiori informazioni prova a leggere anche questo link.

A seguire del dibattito allo stand di Zero Waste, insieme al direttore di Lucca Comics & Games Emanuele Vietina, verrà lanciato il tema a legato al rispetto dell’ambiente.

Tutta questa attenzione all’ambiente non è un fenomeno sporadico per il Comune di Lucca. Sono numerose le iniziative promosse nel corso degli anni proprio per sensibilizzare ed educare i cittadini.

I cittadini debbono essere educati alla giusta differenziazione dei rifiuti. Ma anche al rispetto dell’ambiente e al risparmio delle risorse come l’acqua potabile.

Un percorso ecosostenibile intrapreso nel 2014

Il primo tentativo del Lucca Comics e Games di entrare in ottica ecosostenibile, è avvenuto nel 2014.

All’epoca, la manifestazione ha attivato una importante riduzione dello spreco della carta, eliminando le migliaia di pagine delle cartelle stampa.

Inoltre, sono stati ridimensionati anche i materiali utili alla promozione del festival, riducendo al minimo la stampa di centinaia di migliaia di fogli.

Ci auguriamo che l’evento continui con questa politica anche nei prossimi anni e che funga da esempio per tutte le altre manifestazioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili