giovedì, Agosto 11, 2022

“Laboratorio Montagna”, una mostra sui territori in divenire

Ultime News

AL MUSEO NAZIONALE DELLA MONTAGNA DI TORINO SARÀ POSSIBILE VISITARE DAL 26 MAGGIO AL 16 OTTOBRE 2022 LA MOSTRA DAL TITOLO “LABORATORIO MONTAGNA”

Sarà inaugurata il 25 maggio p.v., alle ore 18, la mostra “Laboratorio Montagna” al Museo Nazionale della Montagna “Duca Degli Abruzzi” di Torino.

L’evento si inserisce nel percorso di osservazione e rappresentazione della montagna contemporanea, avviata dal Museo Nazionale della Montagna nel 2018.

Il progetto si muove attorno alla dimensione del divenire, nella quale musei, città e aree montane si configurano come entità legate da un rapporto di interdipendenza sempre più evidente.

Una dinamica che si lega con quanto accade nel macro luogo che definiamo montagna, anch’essa mosaico e officina.

Ma la montagna è anche emblema di opportunità e criticità, luogo sensibile alle modificazioni sociali, economiche e ambientali del tempo.

La montagna, da periferia a laboratorio

La mostra ha preso forma attraverso il ricorso a linguaggi, strumenti e interlocutori di ambiti multidisciplinari, come risposta alla complessità che caratterizza i territori montani del presente.

La parola “laboratorio” che compare nel titolo descrive l’approccio adottato dal Museo nell’interpretare il processo di trasformazione della propria identità e della propria visione.

E il Museo esce dai suoi confini, come scelta per costruire il suo futuro, la relazione con la città, le comunità e le istanze collettive.

La montagna muta da periferia a laboratorio per modelli di sviluppo che ambiscono a coniugare sostenibilità ambientale e benessere sociale.

Diventa di nuovo il centro di una serie di processi di ritorno che mettono in discussione l’idea che essa sia sempre e necessariamente area svantaggiata.

Il progetto espositivo scaturisce dal dialogo con la scena artistica torinese. La costruzione della narrazione, nata in seguito a un percorso di interazione con dieci gallerie di Torino, presenta le opere di undici artisti.

Le loro ricerche esplorano l’universo della montagna secondo modalità formali e approcci concettuali differenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili