sabato, Maggio 18, 2024

Il Capitale Naturale, idee per salvare il pianeta Terra

Ultime News

“IL CAPITALE NATURALE, IDEE E SOLUZIONI DEI MASSIMI ESPERTI INTERNAZIONALI PER FARE PACE CON IL PIANETA” È IL LIBRO DI DANIELE MORETTI, VICEDIRETTORE DI SKY TG24, CHE RACCHIUDE ESPERIENZE E TESTIMONIANZE DEI GRANDI INTERLOCUTORI DEL DIBATTITO AMBIENTALE

L’ambiente è sempre di più al centro del dibattito politico, dell’economia sostenibile e dei salotti letterari. In questi ultimi, ha fatto irruzione il recente lavoro del vicedirettore di SkyTg24, Daniele Moretti.

“Il capitale Naturale. Idee e soluzioni per fare pace con il Pianeta” è il titolo della sua opera presentata il 23 febbraio alla Triennale Milano.

Si tratta di una raccolta unica e originale di esperienze e testimonianze dei grandi interlocutori del dibattito ambientale. Con l’autore, dunque, hanno dialogato Stefano Boeri, Presidente di Triennale Milano, Elisa Palazzi, professoressa di Fisica del Clima presso l’Università degli studi di Torino.

Entrambi hanno contribuito con i loro interventi a costituire il mosaico di voci contenute nel libro. Presente anche Stefano Pogutz, autore della prefazione, Full time MBA Director, e l’editore Luciano Tirinnanzi. L’incontro è stato moderato da Giuseppe De Bellis, direttore di Sky Tg24.

Il libro di Moretti e le testimonianze degli interlocutori internazionali

Il libro “Il capitale Naturale. Idee e soluzioni per fare pace con il Pianeta” contiene esperienze e testimonianze dei grandi interlocutori del dibattito ambientale internazionale.

Inoltre, la raccolta di scritti che Daniele Moretti propone in questo volume abbraccia molteplici ambiti disciplinari. L’autore passa dalle scienze ambientali alla climatologia, dall’economia alla tecnologia, dall’architettura alla politica, dalla gestione aziendale all’oceanografia.

Tra le testimonianze più rilevanti va ricordata quella di Johan Rockström, scienziato della sostenibilità globale. È conosciuto a livello internazionale per aver guidato il gruppo di ricerca che ha pubblicato il quadro dei “planetary boundaries”.

Questo è stato adottato come approccio allo sviluppo sostenibile e utilizzato per aiutare a guidare governi, organizzazioni internazionali e aziende.

Altri partecipanti alla presentazione del libro

Non ha fatto mancare la sua presenza Michael E. Mann, climatologo e geofisico statunitense e direttore dell’Earth System Science Center presso la Pennsylvania State University. Mann ha contribuito alla comprensione scientifica del cambiamento climatico analizzando le temperature dei millenni passati.

Hanno, inoltre, partecipato:

  • il Premio Nobel per la Pace nel 2007 Riccardo Valentini, uno dei pionieri delle misurazioni del flusso di carbonio terrestre e autore del Rapporto speciale Ipcc sui Cambiamenti climatici e l’uso del territorio;
  • Peter Thomson, oggi inviato speciale delle Nazioni Unite per l’Oceano;
  • Antonio Navarra, presidente del Centro Euromediterraneo sui Cambiamenti climatici;
  • Maria Chiara Carrozza, Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili