sabato, Giugno 25, 2022

Fiumicino Paddling Festival, a remi e pagaia sul Tevere

Ultime News

SI È SVOLTO A ROMA IL FIUMICINO PADDLING FESTIVAL. NOVITÀ TURISTICA A REMI E PAGAIA SUL FIUME TEVERE. LA MANIFESTAZIONE RIEVOCA I LUDI PISCATORII ESTIVI DI GIUGNO, ANTICA CELEBRAZIONE DI GIOCHI FLUVIALI ROMANI IN ONORE DEL DIO TIBERINUS

Si è svolto nei giorni scorsi nella capitale il Fiumicino Paddling Festival, la manifestazione turistica a remi e pagaia sul Tevere. L’evento si è sviluppato dalla foce del fiume, nel canale di Fiumicino.

Una avventura in costume che si è snodata nei 7 km finali di fiume per festeggiare l’ingresso in mare, dopo 444 km, del Tevere. L’occasione è stata quella dei Ludi Piscatorii estivi di giugno, l’antica celebrazione di giochi fluviali romani in onore del dio Tiberinus.

Il Festival, di carattere ludico-turistico, ha come fine anche quello di promuovere, divertendosi, il territorio del bacino del Tevere tra Roma e il mare. Intende, soprattutto, avvicinare al fiume la comunità dei cittadini.

In acqua, per la prima volta sul Tevere, è stata varata una canoa canadese gonfiabile da dieci posti. Lo scopo è quello di imbarcare cittadini per far scoprire la magia del fiume, in diversi tratti, dalla città alla foce.

Il Festival nei dettagli

La manifestazione ha visto il coinvolgimento della Capitaneria di Porto, della Polizia fluviale e della Croce Rossa Italiana Comitato di Fiumicino. Ha avuto il patrocinio del Comune di Fiumicino, dell’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Centrale e del Comitato UISP Roma.

È stata un’occasione anche per timbrare il passa-porto Tiberino con le credenziali degli ultimi chilometri di fiume. Per l’attività di promozione sulla consapevolezza dell’importanza della qualità dell’acqua del fiume, la giornata è stata inserita tra le azioni del Contratto di Fiume Tevere, da Castel Giubileo alla foce.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili