mercoledì, Agosto 17, 2022

Fare i conti con l’ambiente: l’undicesima edizione è stato un successo

Ultime News

Tra il 16 e il 18 maggio a Ravenna ha avuto luogo l’undicesima edizione di “Fare i conti con l’ambiente”, l’iniziativa dedicata al rispetto dell’ambiente che quest’anno ha riscosso gran successo e alla quale hanno partecipato tantissime persone tra cui studenti e numerosi professionisti come imprenditori e giornalisti.

Nuove normative ambientali in difesa del nostro pianeta

Sono stati tre giorni intensi, ricchi di esperienze interessanti come incontri di formazione e approfondimento su molte tematiche utili da conoscere, come le nuove tecnologie correlate ai processi industriali, inquinamento dell’aria e delle acque, trattamento dei rifiuti, nuove normative ambientali, biometano e edilizia sostenibile.

Questi sono solo alcuni degli argomenti trattati durante gli incontri che hanno accolto il pubblico insieme a spettacoli di arte e cultura pronti a sensibilizzare i presenti a un maggiore interesse verso l’ambiente. Importante è stata anche la presenza di numerose associazioni, enti e grandi aziende.

«Voglio esprimere la mia più viva soddisfazione – afferma l’assessore all’Ambiente Gianandrea Baroncini per l’andamento delle iniziative previste dall’evento “Fare i conti con l’ambiente” che sta ottenendo ampie adesioni e partecipazione. Mi preme evidenziare la qualità delle occasioni formative, la professionalità degli esperti, l’efficacia e le positive ripercussioni che senz’altro la manifestazione consentirà in termini di rilancio di una coscienza ambientale e civica e per l’uso e l’incremento di buone pratiche utili a  vivere la quotidianità in sintonia con la natura e il mondo che ci circonda».

Durante l’evento è stata organizzata anche una conferenza stampa che ha avuto come tema centrale “Nuovi mondi: A.I. & Robot, amici o nemici?”; all’incontro organizzato dal Rotary Club Ravenna Galla Placidia sono intervenute importanti personalità, come il giornalista del Corriere della Sera Umberto Torelli.

Il progetto G100 e le sue innumerevoli opportunità 

Una delle iniziative più interessanti di questa edizione del “Fare i conti con l’ambiente” è stata senza ombra di dubbio il progetto G100 lanciato da labelab,  che  ha offerto l’opportunità a cento neolaureati di seguire un percorso di alta formazione che sicuramente segnerà in positivo la loro futura carriera.

Il progetto G100 sarà ripetuto per i prossimi quattro anni dando l’opportunità a quattrocento giovani di acquisire un ricco bagaglio culturale del quale potersi servire in un mondo così ostile in cui la conoscenza rappresenta spesso l’arma vincente.

Se apprezzate eventi di questo tipo vi consigliamo di partecipare il 10 giugno alla prossima edizione del Gp EcoRun, una marcia pacifica in cui si corre oppure si passeggia per difendere l’ambiente e il benessere fisico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili