giovedì, Febbraio 29, 2024

Evoluzione, la festa dedicata all’olio extravergine di oliva

Ultime News

AL VIA IL 29 GENNAIO LA SESTA EDIZIONE DI EVOLUZIONE, L’EVENTO DEDICATO ALL’ OLIO EXTRAVERGINE DI QUALITÀ

Torna da lunedì 29 gennaio 2024 “Evoluzione”, l’evento che celebra l’olio extravergine di oliva di qualità. L’evento è organizzato da La Pecora Nera Editore e Oleonauta, nella sede del MAXXI di Roma. Ci saranno degustazioni guidate alla scoperta dei migliori sapori; previsti tavoli di consulenza, masterclass, presentazioni, premiazioni e convegni su oleoturismo, scienza e salute.

Negli spazi del Museo nazionale delle arti del XXI secolo saranno ospiti oltre cinquanta produttori di qualità. L’evento vuole anche sottolineare l’importanza dell’utilizzo di un olio EVO di qualità da parte dell’operatore ho.re.ca. (acronimo di hotellerie-restaurant-cafée nel gergo commerciale del settore alberghiero) e del consumatore come, prima di tutto, scelta culturale.

La novità di quest’anno è che tutti gli appassionati di olio extravergine, oltre agli operatori b2b (business-to-business; i colleghi di settore), nel pomeriggio dalle 15 alle 20 potranno partecipare gratis alla manifestazione. Basterà aver effettuato la registrazione nell’apposita sezione presente sul sito.

evoluzione

Evoluzione, evento spartiacque in un contesto critico

Evoluzione si pone come un evento spartiacque, quest’anno, in un contesto critico. Lo sottolinea Simona Cognoli di Oleonauta. “L’edizione di quest’anno si inserisce in un contesto generale critico per il settore, dovuto alle difficoltà produttive e al mercato instabile ed è un’importante occasione per riposizionare il valore dell’olio extravergine di qualità, promuovendone un consumo consapevole“.

La rassegna punta infatti a “dare sostegno alle piccole produzioni non standardizzate alle proprietà nutraceutiche dell’olio “vero”, passando per l’attività di promozione del territorio e dal valorizzare un’eccellenza del nostro Paese” – specificano Simone Cargiani e Fernanda D’Arienzo de La Pecora Nera Editore.

Olio

Il sostegno di Arsial e della Regione Lazio

La partecipazione della Regione Lazio a “Evoluzione” attraverso la main partnership di Arsial – dichiara l’Assessore al Bilancio, Programmazione economica, Agricoltura e sovranità alimentare, Caccia e Pesca, Parchi e Foreste, Giancarlo Righini rappresenta un impegno concreto nella promozione dell’olio extravergine, che è uno dei fiori all’occhiello della nostra agricoltura.

Il nostro è un territorio dalla forte vocazione olivicola, da sostenere attraverso azioni efficaci e interventi mirati a valorizzarne l’effettivo potenziale. Va in questa direzione anche la recente legge regionale sull’eno-oleoturismo, che proprio a Evoluzione presenteremo in un evento ad hoc“.

Il MAXXI di Roma

Il programma di Evoluzione 2024 a Roma

Più di cinquanta aziende italiane interverranno a Evoluzione con una ricca proposta di oli extravergine da degustare.

Tanti gli appuntamenti che animeranno la giornata. Dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.00, gli operatori del settore potranno prendere parte gratuitamente ai tavoli di degustazione e consulenza che verranno guidati dagli chef Marco Stabile (Ristorante Ora d’Aria), Mauro Marciani (Ristorante degli Angeli), Lorenzo Cantoni (Ristorante il Frantoio di Assisi), Nino di Costanzo (Daní Maison), Salvatore Salvo (Pizzeria Salvo). Per i giovani concorrenti di Emergente Sala, gli chef organizzeranno una degustazione incentrata sull’importanza del servizio dell’olio extravergine di oliva nella sala del ristorante.

Le masterclass per l’olio e i premi

Sul fronte delle Masterclass, ci saranno due appuntamenti con gli oli extravergine siciliani, con degustazioni promosse da IRVO con i Capo Panel Dott. Antonio Sparacio e Michele Riccobono.

Alle 15.00, subito dopo il brindisi ufficiale, sarà presentata la Guida di Evoluzione 2024 (consegnata gratuitamente agli operatori del settore). Si proclameranno poi i vincitori dei sette premi di Evoluzione per le categorie: Ristorante, Pizzeria, Menu dell’Olio, Gelateria, Comunicazione, Turismo e Impegno nel sociale riservato a un’azienda di olio.

I premiati ritireranno una targa in porcellana dipinta con la tecnica dell’oro antico realizzata dall’artista italo giapponese Yuriko Damiani.

evoluzione

I convegni e i talk a Evoluzione 2024

Nella sala Carlo Scarpa i lavori inizieranno la mattina: dalle 10.00 alle 10.45 la prof.ssa Livia Leoni del Dipartimento di Scienze dell’Università Roma Tre che patrocina l’evento, presenterà “Il Gastronomo Laureato“, la figura professionale formata dal Corso di Laurea in Scienze e Culture Enogastronomiche e, dalle 11.00 alle 11.45, saranno presentati i corsi agroalimentari ITS a cura di Laura Castellani (Direttrice Fondazione ITSAgro).

Subito dopo i saluti dell’Assessorato all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo Rifiuti di Roma Capitale, che afferma: “L’olio d’oliva è stato uno dei pilastri dell’economia romana sin dal VII secolo a.C., Roma e l’olio d’oliva sono storicamente legati da una vocazione e una storia millenaria. È da questa vocazione che la nostra città sta sperimentando la produzione e la commercializzazione della qualità locale dell’olio extravergine d’oliva prodotto sia nella nostra tenuta agricola di Castel di Guido, che nei 189 ulivi presenti nel parco archeologico del Colosseo. Siamo per questo orgogliosi che manifestazioni come Evoluzione, che contribuiscono alla conoscenza e alla valorizzazione di questa eccellenza italiana, si svolgano nella nostra città“.

olio di oliva

Olio e salute, le proprietà dell’EVO

Di olio e salute si parlerà dalle 12.00 alle 13.30, nel corso del convegno “Olio EVO e Dieta Mediterranea: la salute nel piatto“. Il talk è organizzato in collaborazione con la società di farmacologia biologica Epitech Group e moderato da Fabiola Pulieri. Interverranno ricercatori, professori universitari e personaggi dello sport.

Si affronteranno, tra i vari temi, quello degli effetti benefici dell’olio di oliva e dei suoi componenti che, associati all’utilizzo di una particolare molecola, permettono di combattere, per esempio, i disordini metabolici e la neuropatia diabetica. Inoltre gli esperti avranno l’occasione di presentare i risultati di interessanti studi appena conclusi che aprono la strada a nuove opportunità terapeutiche.

L’olio EVO (olio extravergine di oliva) è un olio ottenuto dalla spremitura a freddo delle olive, senza l’uso di solventi o di processi di raffinazione. Ha diverse caratteristiche e proprietà che lo rendono un alimento apprezzato e salutare. Ha un sapore ricco e fruttato, con toni che possono variare da leggeri e dolci a intensi e piccanti. L’acidità è un parametro importante per valutare la qualità dell’olio extravergine di oliva. I migliori oli hanno un basso livello di acidità, generalmente inferiore allo 0,8%.

L’olio extravergine di oliva contiene naturalmente una varietà di antiossidanti, tra cui polifenoli e vitamina E. Questi composti contribuiscono a proteggere le cellule del corpo dai danni causati dai radicali liberi. È anche ricco di acidi grassi monoinsaturi, in particolare l’acido oleico, un tipo di grasso in grado di apportare benefici alla salute cardiovascolare.

evoluzione

Oleoturismo, la nuova tendenza del viaggio

L’oleoturismo e le ultime novità sull’argomento saranno al centro del convegno “Cultura dell’olio nel cuore del Lazio: esplorando l’oleoturismo tra tradizione, gusto e sostenibilità“. Realizzato in collaborazione con Arsial, sarà moderato da Fabiola Pulieri e si svolgerà dalle 16.00 alle 16.45.

L’essere stati coinvolti a “Evoluzione” – commenta il Commissario Straordinario di Arsial, Massimiliano Raffa ci rende particolarmente lieti. È una manifestazione che celebra le eccellenze dell’extravergine e allo stesso tempo racconta l’innovazione in un comparto strategico per la nostra agricoltura regionale. Come Agenzia di Sviluppo siamo particolarmente vicini al mondo dell’olio, tanto per gli aspetti agronomici, quanto per quelli connessi al patrimonio culturale“.

A seguire il talk “Mangiamo la foglia“: piante di olivo, erbe spontanee, oleoliti e cocktail botanici” moderato da Luciana Squadrilli che vedrà la partecipazione di esperti di arti botaniche e bartender.

A chiudere la giornata la presentazione del libro “Taja – Storia di una metamorfosi – da agente di vendita a nano influencer” di Alex Butcher, condotta da Giuseppe Garozzo Zannini Quirini.

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili