sabato, Giugno 25, 2022

Convention europea del verde e del paesaggio

Ultime News

ELCA (EUROPEAN LANDSCAPE CONTRACTORS ASSOCIATION) HA ORGANIZZATO NEI GIORNI SCORSI A L’AIA, IN OLANDA, LA “CONVENTION EUROPEA DEL VERDE E DEL PAESAGGIO”. ASSO.IMPRE.DI.A, L’ASSOCIAZIONE NAZIONALE IMPRESE DI DIFESA E TUTELA AMBIENTALE HA RAPPRESENTATO L’ITALIA

L’incontro è stato un’importante occasione di confronto sullo stato di salute delle aziende green.

Argomenti di discussione: la manutenzione del verde pubblico urbano ed extraurbano, dei giardini storici, del paesaggio, il monitoraggio e la difesa del suolo, le bonifiche ambientali (fitorimedi – vegetali e/o batteri).

E ancora, la progettazione e manutenzione delle infrastrutture verdi in molti settori (Autostrade, Anas, FS, etc.).

E, infine, interventi di ingegneria naturalistica e dissesto idrogeologico.

Tema clou del meeting formazione e professionalità della manodopera e progettisti delle aziende green.

A questo riguardo, ELCA continua il progetto Erasmus per studenti interessati a frequentare uno stage, di uno o tre mesi, presso aziende estere.

ASSO.IMPRE.DI.A  ha presentato il progetto “Sogreen”, una opportunità di creare sinergie con l’unione di sette associazioni del paesaggio, per organizzare meglio progetti da proporre alla UE.

Formare le maestranze e creare i nuovi manager del green

La delegazione italiana, inoltre, ha proposto di creare in ciascun Paese aderente un numero sempre più elevato di corsi professionali per formare al meglio le maestranze e creare i nuovi manager del green. Una priorità, questa, fondamentale per l’attuazione del new green deal a livello europeo.

«Infatti, si deve lavorare non solo per un verde ornamentale ma anche per un verde funzionale, cioè non più solo per soluzioni visive – hanno dichiarano il segretario Alberto Patruno e il project manager Maurizio Lapponima anche lavorare attivamente per rendere l’ambiente, il verde una soluzione naturale alla sfida climatica, per assorbire l’anidride carbonica e aumentare la biodiversità e il benessere umano».

Convention europea del verde e del paesaggio

Una piattaforma europea del verde e del paesaggio

Infine, ELCA ha presentato la piattaforma europea per rafforzare la collaborazione tra le diverse associazioni europee del verde e del paesaggio. Grazie a questa, le associazioni affiliate, possono pubblicizzare i propri eventi, iniziative e problematiche.

Il Presidium 2022 di ELCA (nata nel 1963 a Bruxelles) ha registrato la presenza dei delegati di Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda del Sud, Lettonia, Lussemburgo, Malta, Polonia, Portogallo, Romania, Svezia, Svizzera, Olanda, Spagna. Oltre a Turchia, Canada e Giappone.

La convention europea è stata anche un’occasione per festeggiare i 100 anni della CNLA (Canadian Nursery Landscape Association). ELCA, quindi ha programmato per il 2023 una visita in Canada per i soci.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili