Come rendere “sostenibili” gli edifici

“Monza città efficiente” è una campagna pubblica 2019/2020 sui temi: ambiente, inquinamento, cambiamenti climatici ed efficienza sostenibile degli edifici

 

La campagna si svolgerà a Monza da ottobre 2019 a maggio 2020, con lo scopo di monitorare e ridurre i consumi energetici all’interno delle proprie abitazioni: il riscaldamento delle case contribuisce al 64% delle emissioni di CO2 nell’aria. L’obiettivo è di salvaguardare l’ambiente e i cambiamenti climatici iniziando della propria dimora.

Attività previste

La campagna prevede dieci incontri pubblici in ogni centro civico di Monza, in collaborazione con le associazioni del comitato per l’efficienza energetica, per informare cittadini, imprese, artigiani, professionisti e amministratori di condominio sulle linee guida per l’efficienza energetica e sugli strumenti tecnici (smart technologies e building solutions), economici, finanziari e sulle opportunità dei bonus fiscali (fino all’85% con cessione del credito nei condomini) allo scopo di effettuare interventi efficaci e sostenibili di efficientamento su abitazioni ed edifici.

Cittadini, imprese, artigiani, amministratori di condominio potranno richiedere, senza alcuna spesa, di monitorare lo stato di fatto del proprio edificio facendo domanda allo Sportello energia del Comune di Monza, o sulla pagina facebook della campagna.

Il servizio è effettuato con l’innovativo tool “Rethink City” generato da iiSBE Italia e promosso da Habitami Energy & Building Advisor risultato dei progetti finanziati dalla Comunità Europea: “Fasudir”, con il 7° programma quadro di ricerca e sviluppo e di “Newtrend” attraverso Horizon 2020.

Il gruppo Habitami Energy & Building Advisor fornisce una consulenza specialistica, monitorando e rilevando i dati tecnici dello stato di immobili ed edifici e avere informazioni sulla qualità di aria, acqua, salubrità ambientale, consumi energetici, in modo da commissionare interventi di efficienza energetica, manutenzione e risanamento degli immobili.

È prevista, al Museo del Serrone della Villa Reale di Monza, per la durata di un mese, la mostra “Home & Human” (visioni lampo sulla cura della Casa Comune).

Un percorso guidato e ricco di suggestioni artistiche che propone riflessioni sull’equilibrio tra uomo e ambiente.

Un racconto emozionante che, oltre a fornire delucidazioni, renderà omaggio con un invito alla lettura del “Laudato Sì”, la seconda enciclica di Papa Francesco, scritta nel suo terzo atto di pontificato.

Inoltre, si potranno visionare dei docufilm di Yann Arthus Bertrand “Home” e “Human” sull’equilibrio tra ambiente e uomo, cambiamenti climatici ed efficienza sostenibile.

Il percorso guidato si sviluppa in sei sezioni: la visita si articola in due video e trenta opere (video proiettate) di epoche e artisti diversi, da Botticelli a Blu, da Van Gogh a Banksy. Ogni opera assurge a simbolo di un concetto, di un materiale o di una tecnologia.

Leave a Comment

Your email address will not be published.