lunedì, Luglio 22, 2024

Ricerca

Fast fashion e riciclo chimico: rivoluzione nella moda sostenibile

IL FAST FASHION È UN MODELLO DI PRODUZIONE E VENDITA NEL SETTORE DELL'ABBIGLIAMENTO CHE GENERA MILIONI DI TONNELLATE DI RIFIUTI TESSILI OGNI ANNO. UN PROBLEMA AMBIENTALE CRESCENTE CHE HA RICHIESTO SOLUZIONI INNOVATIVE, COME IL RICICLO CHIMICO Il problema fast fashion...

LignoSat, un satellite di legno, primo passo verso un’esplorazione sostenibile dello spazio

DOPO AVER SUPERATO CON SUCCESSO UNA FASE DEL TEST DURATA UN ANNO ALLA STAZIONE SPAZIALE INTERNAZIONALE (ISS), IL GIAPPONE SI PREPARA A LANCIARE IL PRIMO SATELLITE DI LEGNO AL MONDO, LIGNOSAT, PER GARANTIRE UN'ESPLORAZIONE SOSTENIBILE DELLO SPAZIO. A IDEARLO,...

Il Piemonte pubblica la mappatura speditiva delle coperture di cemento-amianto

ARPA E REGIONE PIEMONTE HANNO PUBBLICATO LA MAPPATURA SPEDITIVA DEI SITI CON LE COPERTURE DI ETERNIT. AD OGGI, RESTANO ANCORA CIRCA 17MILA CASI INDIVIDUATI DALLA MAPPATURA SPEDITIVA, CHE RICHIEDONO UNA CONFERMA MEDIANTE VERIFICA SUL POSTO. I CONTROLLI GIÀ EFFETTUATI...

Un progetto per candidare il Mare di Weddell a diventare area marina protetta

ANTARTIDE, IL MARE DI WEDDELL OLTRE A SPUGNE E CORALLI È ABITATO DA NUMEROSI ORGANISMI ADATTATI AL FREDDO. CON L’AVANZARE DEI CAMBIAMENTI CLIMATICI, QUESTA REGIONE POLARE POTREBBE DIVENTARE UN RIFUGIO PER ORGANISMI DIPENDENTI DAL GHIACCIO, COME IL KRILL E...

Un data center per proteggere meglio i nostri mari

IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DEGLI OCEANI, ENEA PROMUOVE IL PROGETTO EMODNET DATA INGESTION, UN DATA CENTER PER MIGLIORARE LA DISPONIBILITÀ DI INFORMAZIONI SUI NOSTRI MARI E FAVORIRE GLI STUDI SUGLI OCEANI Gli oceani, che coprono oltre il 70% della...

“I mangiatori di luce”. L’intelligenza delle piante 

ESISTE UN MONDO NASCOSTO TRA I FIORI E LE FOGLIE, UN REGNO IN CUI LE PIANTE DIMOSTRANO CONSAPEVOLEZZA, REATTIVITÀ E PERSINO COMUNICAZIONE. IL LIBRO, “I MANGIATORI DI LUCE”, DI ZOË SCHLANGER HARPER, DELINEA IL PANORAMA DEGLI STUDI SULL'INTELLIGENZA VEGETALE “I...

Resilienza degli ecosistemi e potenziali cambiamenti irreversibili 

I CONFINI DEGLI ECOSISTEMI, COME QUELLI DELL'UMANITÀ STESSA, SONO SOGGETTI A LIMITI INTRINSECI CHE DEVONO ESSERE RISPETTATI PER GARANTIRE LA LORO SOPRAVVIVENZA E INTEGRITÀ. TUTTAVIA, CON L'AUMENTO DELLE PRESSIONI ANTROPICHE SULL'AMBIENTE, QUELLE CIOÈ CAUSATE PER MANO DELL’UOMO, QUESTI LIMITI...

Alla ricerca di nuove forme di benessere urbano

IN CITTÁ CI SI AMMALA DI PIÙ: QUESTO È QUELLO CHE EMERGE DAGLI ULTIMI STUDI. UN APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE ALLA QUESTIONE DEL BENESSERE DELL’UOMO NEL CONTESTO URBANO DOVE VIVE E LAVORA POTREBBE FORNIRE PROSPETTIVE FUTURE DI MIGLIORAMENTO Il mal di città...

Il viaggio delle plastiche nel Fiume Po

ATTRAVERSO IL PROGETTO SPERIMENTALE DI MONITORAGGIO APPLICATO AI RIFIUTI DI PLASTICA NEL FIUME PO, EMERGONO DATI RIVELATORI SUL DESTINO DI QUESTI DURANTE IL LORO PERCORRERE LE ACQUE ITALIANE Alla Ricerca del Plastic Litter Rilevatori rilasciati due anni fa a Torino...

L’alga che fissa l’azoto: la chiave per un’agricoltura sostenibile

UN TEAM DI SCIENZIATI HA SCOPERTO CHE L'ALGA BRAARUDOSPHAERA BIGELOWII, È IN GRADO DI TRASFORMARE L'AZOTO IN UNA FORMA UTILIZZABILE PER LA CRESCITA CELLULARE. IL MERITO VA A UN ORGANELLO RECENTEMENTE SCOPERTO. COSA SIGNIFICA? GLI ESPERTI RITENGONO CHE POTREBBE...

Ultime News

“La giustizia italiana seppur lentamente, poi arriva alla meta”

A DISTANZA DI QUASI 20 ANNI, LA CORTE DI APPELLO DI ROMA RICONOSCE I DIRITTI DI UNDICI EX DIPENDENTI...