venerdì, Maggio 27, 2022

Ecomafie

Crimini ambientali, l’Europa rafforza la lotta

La Commissione Europea ha approvato la revisione della Direttiva UE sulla repressione dei crimini ambientali. Reclusione di almeno 10 anni per i delitti ambientali più graviLa Commissione Europea ha adottato nei giorni scorsi la proposta per la revisione della...

Green criminology: indagini per la salvaguardia ambientale

La Green criminology è una branca forense che studia i danni e i crimini contro l’ambiente.L’osservazione di questi delitti necessita di diversi studi: diritto, giustizia e politica ambientale.I crimini e i danni contro l’ambiente sono osservati e studiati seguendo...

La lotta alle ecomafie transnazionali

Alti profitti e basso rischio di rilevamento: il traffico di rifiuti rende alle ecomafie oltre 10miliardi di euro l’annodi Vincenzo Musacchio *La nuova criminalità organizzata ambientale, le cosiddette ecomafie, sono ormai un fenomeno transnazionale. Infatti, i nuovi mafiosi...

La “Legge Realacci” efficace per combattere le ecomafie

Gli ultimi dati di Ecomafia 2019, sono stati presentati alla Camera dei Deputati, a luglio scorso, dal presidente di Legambiente, Stefano Ciafani alla presenza, tra gli altri, del ministro dell’Ambiente Sergio Costa e del Procuratore nazionale Antimafia, Federico Cafiero...

Ultime News

Abusivismo demaniale e tutela dell’ambiente

MILITARI DELLA STAZIONE NAVALE GUARDIA DI FINANZA DI BARI E DELL’UFFICIO LOCALE MARITTIMO DELLA GUARDIA COSTIERA DI TRANI, HANNO...