lunedì, Luglio 15, 2024

Bike to Work: come comunicare la mobilità sostenibile

Ultime News

BIKE TO WORK È IL PROGRAMMA DI EXTRAGIRO ADOTTATO DAL COMUNE DI IMOLA PER FAVORIRE LA TRANSIZIONE ECOLOGICA, AFFIANCANDO LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI NELL’INTERO PERCORSO DI IDEAZIONE E SVILUPPO DELLA MOBILITÀ SOSTENIBILE

Di mobilità sostenibile si parla in ogni contesto, ma a volte la comunicazione sull’argomento viene trascurata. Risultano necessarie adeguate campagne di comunicazione per coadiuvare le pubbliche amministrazioni, le aziende e i cittadini a intraprendere la strada della sostenibilità negli spostamenti quotidiani.

Su questi presupposti si sviluppa il nuovo progetto di comunicazione del Bike to Work, di ExtraGiro, società specializzata in attività legate al know-how per la mobilità personale e aziendale.

Il Comune di Imola ha selezionato una app specifica per certificare gli spostamenti degli utenti del servizio. Questa registra gli spostamenti, riconoscendo il mezzo che è stato utilizzato, calcolando e certificando il tragitto e la CO₂ risparmiata.

Ciò è validato dal RINA, organismo internazionale che certifica le imprese in prima linea nella lotta al cambiamento climatico. È anche stata attivata una library video per l’educazione della mobilità ciclabile e delle azioni di mobility management.

Bike to Work, un piano per favorire la transizione ecologica

Per attivare gli incentivi economici, a Imola è stata fatta una scelta tecnologica che riconosce e certifica il mezzo di spostamento usato. Contemporaneamente calcola il risparmio di CO₂. Da qui nasce la strategia di comunicazione di ExtraGiro con una campagna on e off line.

Strategia che prevede azioni di engagement per aziende e cittadini, visualizzazione delle piste ciclabili con animazioni video e con un catalogo educational sulla ciclabilità.

L’erogazione degli incentivi per il Bike to Work avverrà direttamente attraverso l’app. Ciò consentirà un notevole risparmio di risorse per le aziende che aderiranno a progetti per favorire la transizione ecologica.

Queste specificità di Imola sono state declinate nel piano di comunicazione che la società specializzata in attività legate al know-how per la mobilità ha presentato in Comune durante il lancio del programma Bike to Work. Nel sito sono presenti le regole per attivare i contributi economici.

La società

ExtraGiro è una società che affianca le pubbliche amministrazioni nell’intero percorso di ideazione e sviluppo della mobilità sostenibile. Attiva dunque corsi di formazione per Mobility Manager e offre consulenza per la redazione del Piano Spostamenti Casa-Lavoro (PSCL). Soprattutto introduce nuovi strumenti di comunicazione.

ExtraGiro provvede, inoltre, a fornire:

  • nuovi format per la mappatura e per l’informazione delle piste ciclabili cittadine,
  • strumenti di digitalizzazione della ciclabilità per le amministrazioni,
  • un catalogo video educational sull’educazione stradale della mobilità dolce,
  • progetti di sensibilizzazione e coinvolgimento dei cittadini,
  • strumenti di comunicazione interna per le aziende che intraprendono il percorso per la mobilità sostenibile e vogliono raccontarlo ai propri dipendenti.

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili