domenica, Settembre 25, 2022

Beni culturali in Puglia, un patrimonio da studiare, tutelare e valorizzare

Ultime News

RICERCHE, APPLICAZIONI E BEST PRACTICES DEI BENI CULTURALI IN PUGLIA. SE NE DISCUTE IN UN IMPORTANTE CONGRESSO CHE SI SVOLGE A BARI DAL 28 AL 30 SETTEMBRE 2022

Si svolgerà a Bari, dal 28 al 30 settembre 2022, il congresso dal titolo “Beni culturali in Puglia – Il patrimonio culturale pugliese. Ricerche, applicazioni e best practices”.

Sarà il Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” ad ospitare l’evento sulla ricerca, tutela e valorizzazione dei beni culturali. Il congresso è stato organizzato in collaborazione con la Fondazione Pasquale Battista.  

La Puglia è un territorio ricco di esempi e testimonianze di interesse culturale che rappresentano un patrimonio da studiare, tutelare e valorizzare. Tali azioni sono possibili solo attraverso una collaborazione interdisciplinare tra gli specialisti dei vari settori.

Beni culturali in Puglia - sculture

Focus sul congresso “Il patrimonio culturale pugliese. Ricerche, applicazioni e best practices”

La seconda edizione del congresso sui beni culturali pugliesi si concentra sulle ricerche condotte sul patrimonio culturale regionale e include anche una sessione sui beni paesaggistici e naturalistici.

I riflettori sono puntati, inoltre, su applicazioni, best practices ed esempi virtuosi nel campo delle scienze e delle tecnologie applicate al patrimonio culturale.

L’obiettivo del congresso è quello di connettere università, centri di ricerca e istituzioni, al fine di incentivare una circolazione di idee e progetti. Si intende, così, promuovere un confronto diretto tra gli specialisti delle varie discipline volte allo studio, alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio culturale pugliese.

Il congresso è aperto agli studiosi dei beni culturali della regione, nello specifico ai funzionari del Ministero della Cultura, MIC, ai ricercatori degli istituti di ricerca, ai docenti e ai ricercatori delle università. È fortemente incoraggiata la partecipazione di dottorandi e studenti.

Beni culturali in Puglia - scavi archeologici

Il congresso nei dettagli

Il congresso è articolato in due macroaree. La prima, “Ricerche sul patrimonio culturale”, racchiude gli studi e le ricerche condotte sul patrimonio culturale pugliese. Comprende cinque sessioni tematiche:

  • Beni storico-artistici;
  • Beni archeologici;
  • Beni monumentali e architettonici;
  • Beni museali, archivistici, librari e loro contenitori;
  • Geodiversità, patrimonio geologico e sviluppo sostenibile.

La seconda macroarea, “Applicazioni e best practices”, si focalizza su esempi di eccellenza. Illustrerà casi innovativi e sostenibili nel campo delle scienze e delle tecnologie per il patrimonio culturale, del restauro e della valorizzazione. Comprende quattro sessioni:

  • Scienze applicate ai beni culturali;
  • Tecnologie digitali per i beni culturali;
  • Restauro;
  • Modelli di gestione e tecniche di valorizzazione e fruizione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Numero verde ONA

spot_img
spot_img
spot_img

Consulenza gratuita

    Articoli simili